Semalt: temi WordPress - è bello cambiarli?

Se hai un sito web e hai trovato un nuovo tema WordPress che sembra perfetto e più adatto per esso rispetto al tuo tema precedente, allora devi cambiarlo il prima possibile. Se temi che cambiare il tema WordPress ti farà perdere il contenuto o le impostazioni, ti sbagli di grosso. I temi di WordPress mirano a dare ai nostri siti e blog un aspetto incredibile, senza disturbare le impostazioni e la posizione dei nostri contenuti.

Il tema Foundry è dove puoi trovare un gran numero di temi e la parte migliore è che non devi preoccuparti di perdere post, foto, pagine e file audio. Tutto il contenuto è archiviato in modo sicuro nel database di WordPress e il nuovo tema non creerà problemi per te.

Ivan Konovalov, un grande esperto di Semalt , esaminerà qui un paio di cose che dovresti fare attenzione quando cambi il tema di WordPress.

Tipi di post personalizzati:

Se hai utilizzato il tema che crea tipi di post personalizzati, potresti vedere che la maggior parte dei tuoi post scompare all'istante. Ma non c'è nulla di cui preoccuparsi poiché i tipi di post personalizzati mostreranno voci di menu di livello superiore sul tuo account WordPress. Significa che puoi facilmente ripristinare i tuoi file e far funzionare il tuo sito normalmente. Le testimonianze dei clienti o le gallerie sono i due tipi di post personalizzati con cui dovresti andare. Lascia che ti dica che Postmatic, Surf Office, Yeah Dave e migliaia di aziende simili gestiscono i loro siti con Make, un tema WordPress professionale e intuitivo.

menu:

Se hai cambiato il tuo tema WordPress, potresti voler impostare i menu personalizzati. Per questo, devi crearli dall'opzione Aspetto → Menu. Aiuta a controllare la visualizzazione del menu di navigazione e funge da menu secondario efficace. Quando cambi i temi di WordPress, assicurati di aver impostato i tuoi menu personalizzati e di disabilitare tutti i menu che non sono in uso e sono scomparsi dal tuo nuovo tema. Dovrai assegnare ai tuoi nuovi menu una posizione specifica una volta modificato il tema perché ogni tema imposterà tutti i menu nelle posizioni predefinite, disturbando l'aspetto generale del tuo sito.

Widgets:

Proprio come i menu, i tuoi widget soffriranno del problema della posizione modificata. I temi di Wordpress sono progettati per visualizzare solo tutti i widget disponibili e se desideri nascondere o mostrare alcuni nuovi widget, dovrai farlo manualmente. È possibile correggere i widget accedendo alla sezione Aspetto → Widget. Se stai usando un Mac, puoi prendere lo screenshot dell'intero schermo premendo Shift + Cmd + 3.

Come testiamo i temi di WordPress modificati?

Uno dei modi migliori e più semplici per testare il nuovo tema WordPress è utilizzare l'opzione Anteprima nella pagina Aspetto → Temi. Lascia che ti dica che questa opzione non fornirà sempre risultati accurati, quindi potresti voler pubblicare il tuo tema per verificare se è buono per il tuo sito Web o blog o meno.

Conclusione - Il cambiamento è buono:

È vero che cambiare il tema di WordPress è positivo poiché coinvolgerà sempre più persone. I nuovi temi conferiscono al tuo sito un aspetto nuovo e una personalità impressionante. Allo stesso tempo, dovresti eseguire il backup dei tuoi file ed essere pronto ad abbracciare il nuovo aspetto del sito Web WordPress.